Home

Un po’ di me

34 35 36 inverni, romantica, sognatrice, una vita dedicata alla musica con un diploma in violino in tasca per poi voltare pagina e iniziare un altro capitolo completamente diverso. Sono laureata in cinema al DAMS di Torino e in Lingue e Letterature Moderne Comparate ma attualmente lavoro come web-designer…  Amo il mio lavoro, faccio tutto con amore, impegno e passione. Vivo in un paesino a pochi passi dal Lago Maggiore e dalla finestra guardo la Rocca di Angera che si perde all’orizzonte. Le mie più grandi passioni sono i viaggi, l’hygge, Parigi, la fotografia, la natura (nel senso di spazi selvaggi e incontaminati), la cultura, la cucina e l’interior design. Mi piace tutto ciò che e’ bello, non necessariamente nel senso estetico del termine, ma soprattutto nel senso di fatto col cuore e con gusto. Tra le altre mie passioni ci sono l’Australia, le Hawaii, colorare, gli origami, l’uncinetto, Marie Kondo, comprare libri che in genere non riesco a leggere ma averli mi dà pace… .Faccio sport più per il benessere della mente che per il fisico, sono felice della mia vita attuale e delle mie giornate che scorrono veloci fra mille pensieri e progetti. Ho un fidanzato marito, con cui condivido la mia quotidianità da ormai dieci quasi undici dodici anni, ci amiamo come il primo giorno, anzi, forse ancora di più ❥ Questa e’ la mia vita, virtualizzata in parte su questo sito…  😉

L’hygge

Forse saprai già cosa significa il termine hygge, ma in caso contrario, molto semplicemente, è una parola danese che esprime un’atmosfera, un’esperienza. E’ stare con chi si ama, è la sensazione di essere a casa, di trovarsi al sicuro. E’ godersi le piccole cose, assaporare i momenti, essere in pace, percepire benessere. E’ condividere con chi si ama.
Hygge è essere felici.

I danesi vivono in questo modo. La loro quotidianità si basa su questa filosofia, tutto viene vissuto di conseguenza: dal bere una tazza di tè in un angolo preferito della propria casa, al preparare con cura una cena per gli amici, dal trascorrere una serata in un locale accogliente, a fare un pic-nic nella natura. L’ambiente, ciò che ci circonda, è fondamentale per creare l’atmosfera così come gli affetti.

I viaggi

Seguo lo stile hygge da parecchio tempo e da alcuni anni ho iniziato ad applicarlo anche ai viaggi. Ma cosa significa?

Vuol dire curare ogni singolo aspetto del viaggio per fare in modo di vivere un’esperienza piacevole, rilassata, confortevole. Sentirsi a casa anche dall’altra parte del mondo, ambientarsi velocemente, vivere la quotidianità di un luogo completamente diverso dal nostro, apprezzandone le sfaccettature senza sentirsi alienati.  Vuol dire circondarsi di cose belle, che si tratti di un luogo, un hotel, un ristorante.

La mia esperienza mi permette di prendere in considerazione molte variabili che durante un viaggio entrano in gioco e lavorare per fare in modo di prevenire eventuali imprevisti, situazioni stressanti, delusioni, aspettative mancate o anche semplicemente di affrontarle nel modo più positivo possibile.

Se pensi che questo modo di viaggiare faccia al caso tuo, scrivimi! Sarò felice di aiutarti a pianificare il tuo viaggio e di condividere con te i miei consigli! Non deve trattarsi necessariamente di un viaggio lungo, della vacanza dall’altra parte del mondo ma anche semplicemente di un weekend, una cena importante, una giornata di festa. In questo modo ogni attimo della tua vita resterà impresso così, come la foto che vedi qui sopra… unico, leggero e spensierato!