Top
3 minutes read

Perché parlo di mappe oggi? Ma perché centrano con i viaggi ovviamente! E poi perché, con tanta tecnologia che ormai ha invaso le nostre vite, un po’ di poesia con delle mappe disegnate a mano (o almeno che lo sembrano) ci vuole!

Le mappe ad acquerelli

E così vi segnalo Wonderlust Designer by Betsy Beier, un sito di illustrazioni in generale ma anche di mappe bellissime con consigli annessi come questa sulla Sierra Nevada!

Le mappe colorate

Un altro progetto molto carino è I draw maps di Nate Padavick, specializzato in illustrazione e map design. Il suo portfolio è pieno di mappe straordinarie, coloratissime e piene di dettagli, come quella del Lido di Venezia o del Big Sur in California:

Le mappe dei quartieri

E come non fare un salto su  Walk with me, un piccolo marchio creativo spagnolo che, per differenziarsi un po’ dai tanti siti che spopolano negli ultimi anni in questo ambito, ha deciso di puntare sui piccoli quartieri. Propone quindi una serie di mappe su Madrid, Barcellona e Londra, in formato poster. Davvero un’idea originale per appendere in casa un ricordo della vacanza appena trascorsa o semplicemente del quartiere del cuore.

 

Le mappe in viaggio

Continuo la lista con il sito di Bek Cruddace, un’artista che collabora con ABTA Magazine, una rivista inglese per la quale ha realizzato illustrazioni di mappe in diversi articoli di viaggi, tra cui quello su Cuba.

L’atlante in mappa

Ovviamente l’illustrazione nasce prima sulla carta che per web e recentemente sono stati pubblicati alcuni libri su questo genere, il più famoso e’  Mappe. Un atlante per viaggiare tra terra, mari e culture del mondo di Aleksandra e Daniel Mizielinscy. E’ un po’ come tornare sui libri di geografia, con la differenza che le mappe, davvero ti trasportano in quel luogo!

Le mappe illustrate di USA e UK

E poi ancora questo, dei già citati Nate Padavick and Salli Swindell, in due volumi They Draw and Travel: 100 Illustrated Maps of American Places: Volume 1 e They Draw and Travel: 96 Illustrated Maps of the Uk and Iceland: Volume 2.

I poster

Per tornare ai poster ci sono inoltre diversi siti che ti permettono di creare e personalizzare la tua mappa per crearne un quadro da appendere in casa/ufficio. Uno di questi e’ Mujumaps in cui è possibile scegliere il tipo di design, cercare la città che vi interessa, impostare alcuni parametri come la dimensione, finitura, ecc… ed è fatta! E… si, se abitate in un paesino minuscolo e volete farne una mappa potrete farlo perché questo sito è in grado di trasformare graficamente qualsiasi luogo del mondo quindi non sarete limitati alle sole città più famose.

Virtual maps

In realtà ci sono diversi siti che funzionano esattamente allo stesso modo, la differenza sta nello stile grafico che propongono nel risultato finale, quindi il mio consiglio è: provateli tutti e create il vostro poster preferito!

 

 

post a comment