Top
3 minutes read

No, non è uno scherzo, sulle braci ardenti ci camminano davvero i monaci, ma anche le persone! Pensavo fosse una semplice rappresentazione, un simbolo o qualcosa del genere e invece no, dopo un rito di preparazione molto preciso si arriva al cammino sulle braci per tutti quanti.

Ma andiamo per ordine. Il festival si svolge al Tanukidani Fudo-in Temple, un tempio scintoista nella zona a nord-est di Kyoto. Ci si arriva con l’autobus 5, scendendo alla fermata Ichijo Sagarimatsu-cho e camminando in salita per circa venti minuti (di cui l’ultimo tratto sono almeno 300 gradini). La manifestazione si svolgeva alle 19 e l’orario del tramonto è indicato per arrivarci anche perchè il tempio si trova in collina ed è possibile ammirare uno splendido panorama sulla città.

image

Ci sono molte persone e all’ora di inizio tutti siamo affollati attorno ad uno spazio rotondo delimitato in cui sono stati inseriti diversi oggetti e simboli. Premetto che, a parte il motivo principale di questo evento (ovvero pregare per una buona salute) non abbiamo capito assolutamente nulla. 😂 Suoni, canti di preghiera, simboli, movimenti, gestualità, tutto seguiva una perfetta coreografia ma non avevdo qualcuno a spiegarcelo rimaneva giusto una coreografia, seppur splendida e coinvolgente.

image image image

I momenti principali sono stati l’arrivo dei monaci all’inizio, l’accensione del fuoco, o sarebbe meglio chiamarlo falò, situato al centro; una volta che questo va a spegnersi i monaci con dei grossi rastrelli di legno, creano una passerella con le braci, che va da un lato all’altro del cerchio. L’ultima fase sarà appunto il passaggio su di esse, dei monaci prima e poi di chiunque voglia effettuare il passaggio. Ci si aiuta passando i piedi su della neve (si, ghiaccio tritato finissimo) posta in un contenitore di legno situato prima della passerella e poi avviene la camminata.

image

image

image

image

Noi siamo rimasti fino all’ultimo perchè io davvero non credevo che qualcuno avesse mai il coraggio di fare una cosa simile… non ho idea del dolore che si possa provare, le persone rimanevano impassibili per cui sicuramente erano di spirito molto forte e determinato, non come noi! 😂

In ogni caso è stato molto suggestivo assistere a tale evento, sicuramente uno dei più particolari del nostro viaggio fin’ora!

post a comment