Viaggio in Polinesia Francese: Bora Bora

0 Shares
0
0
0

Il racconto del nostro viaggio in Polinesia Francese: da sogno a realtà

Era un sogno che avevo fin da bambina. Una terra lontana, così lontana da sembrare irraggiungibile e irreale. Non ha deluso le aspettative e ne abbiamo davvero assaporato l’essenza, seppur per pochi giorni. Inserita all’interno di un viaggio più ampio, un on the road in California, rappresenta un viaggio che resterà sempre nel cuore.

Viaggio in Polinesia: le nostre tappe

Tahaà

L’isola che più ci ha conquistato è stata Tahaà, un’isoletta minuscola, fuori dai circuiti turistici. Abbiamo girato l’isola con una guida locale che ci ha portati in giro raccontandoci storie, guidandoci in uscite di snorkeling, facendoci letteralmente innamorare di ogni angolo visitato. Siamo anche riusciti ad assistere alle prove generali di uno spettacolo di danza polinesiana, totalmente immersi nella realtà locale… Inutile dire che è stato davvero meraviglioso!


Vi consiglio assolutamente di soggiornare a Le Tahaa Island Resort & Spa un resort davvero esclusivo situato proprio nel giardino dei coralli! Non perdetevi, appunto, un meraviglioso snorkeling nel Jardin de Corail, la visita alla Pearl Farm (girls, mi raccomando, non uscite da lì senza un gioiello!) così come alla Vanilla Plantation, la vaniglia locale ha un profumo che difficilmente ritroverete altrove!

Bora Bora

Successivamente ci siamo spostati a Bora Bora e… si, indubbiamente è un paradiso terreste ma il turismo di massa rende sempre tutto un po’ meno poetico. I resort sono piuttosto lussuosi e ovviamente costosi. Noi siamo stati al Sofitel Bora Bora Private Island, i bungalow sull’acqua sono splendidi e il fatto che si trovi su di un motu privato lo rende un posto davvero romantico, anche se il vero 5 stelle e’ lo spettacolo che offre la natura. Ci siamo subito attrezzati con una bicicletta con cui abbiamo girato un po’ l’isola. La cittadina principale è piena di gioiellerie, ma la cosa più carina sono i banchetti di frutta e verdura a bordo strada, dove io ho ovviamente comprato subito della papaia strepitosa da quanto fosse dolce!

Per il resto ci siamo goduti il mare, i tramonti, i pesci, lo snorkeling, le pagaiate in SUP e kayak e tanto, tanto romanticismo… che altro si può mai desiderare da una vacanza del genere? 😉

0 Shares
3 comments
  1. Che belle le tue foto dove appari sorridente e riposata! Si vede che è stata una settimana di puro relax a contatto con la natura e i suoi ritmi lenti. Non ti nascondo che in un momento buio come questo mi fa bene sentire parlare di viaggi da sogno come la Polinesia. Mi ispirano e mi fanno immaginare una normalità che, sono sicura, torneremo a vivere presto. 🙂

Rispondi

You May Also Like