smartworking canarie fuerteventura

Smart working alle Canarie: 9 coworking a Fuerteventura

0 Shares
0
0
0

Dove lavorare in smart working alle Canarie? Nell’ultimo anno queste isole sono letteralmente esplose come meta preferita per smart workers e nomadi digitali di tutta Europa. La qualità della vita – impareggiabile durante la pandemia – insieme al clima mite, gli ampi spazi e i ritmi rilassati, anno attirato tantissimi giovani che nello stesso periodo si sono ritrovati a lavorare da casa con una semplice connessione a internet e un computer.

Perché scegliere Fuerteventura per lo smart working alle Canarie

Fuerteventura è sempre stata un’isola che ha vissuto prevalentemente di turismo mentre nell’ultimo periodo ha saputo sfruttare questa ondata di nuovi viaggiatori creando un ambiente che fosse perfetto per lavorare. L’Ayuntamiento de La Oliva ha investito parecchio per attirare i nomadi digitali con un progetto chiamato Floworking che non riguarda solo i coworking a Fuerteventura. Tra i punti di forza dello smart working sull’isola troviamo infatti:

  • Clima mite – il comune de La Oliva ha una temperatura stabile tutto l’anno, con una media compresa tra 21º e 27º. Anche in inverno infatti non scende mai sotto i 13º.

  • Fibra ottica – Tutta la zona nord dell’isola dispone di una rete in fibra ottica da 600 MB. È quindi possibile telelavorare con una connessione internet eccezionale da qualsiasi punto del comune.

  • Spiagge da sogno – Le spiagge non mancano, con sabbia bianca, fine e acque cristalline. Perfette per gli sport come surf, windsurf, kitesurf, immersioni subacquee e snorkeling.

  • Tranquillità e sicurezza – Sull’isola si respira una splendida atmosfera. Le persone sono amichevoli e i sorrisi non mancano. Il tasso di criminalità è basso e la vita scorre tranquilla. 

  • Luoghi di interesse – Con il Parco Naturale di Corralejo o l’isola di Lobos, vulcani e barrancos le meraviglie naturali sono tante. Fatevi conquistare dalle sue spiagge paradisiache!
  • Basso costo della vita – Con l’imposta indiretta delle Canarie del 7% e una tassa sul carburante di quasi lo 0%, i prezzi sono circa la metà di quelli europei.

  • Fuso orario – Fuerteventura utilizza il Greenwich Mean Time (GMT) per questo la differenza di orario con le altre città europee è compresa tra 1 o 2 ore e tra 5 o 7 ore con l’America.

  • Network – La comunità di nomadi digitali si è sviluppata molto ed è quindi perfetto per chi cerca contatti e vuole incontrare persone per lavoro o per svago.

Cosa sono i coworking?

Il termine co-working significa letteralmente lavoro condiviso. Si tratta di un contesto lavorativo usato principalmente dai freelance o da persone che viaggiano molto per lavoro, che prevede la condivisione di spazi dedicati.

Il coworking si svolge quindi in luoghi condivisi con altri liberi professionisti che generalmente non fanno parte della stessa azienda. Il primo coworking è nato a San Francisco nel 2005 e questo vi fa ben capire quando negli Stati Uniti sia ormai un modo di lavorare piuttosto consolidato. In Europa si è sviluppato una quindicina di anni fa ma non allo stesso modo tra i vari paesi.

I luoghi destinati al coworking seguono regole più o meno comuni ovunque, e generalmente conosciute da questo tipo di lavoratori. Gli ambienti sono spesso open space in modo che le persone possano confrontarsi durante le ore di lavoro. Ogni giorno si ha la possibilità di incontrare persone diverse e la condivisione di esperienze e competenze sta alla base di questi spazi.

Le tariffe possono essere giornaliere ma anche includere piani settimanali o mensili per garantire il massimo della flessibilità per questo tipo di lavoratori che si muovono molto spesso da un posto all’altro.

Oltre agli spazi comuni, i coworking si sono ormai attrezzati per fornire servizi a 360 gradi come sale meeting per piccoli gruppi di professionisti che magari stanno lavorando sullo stesso progetto, sale individuali per videocall, ma anche bar, sale relax, fino ad offrire soluzioni abitative che vanno da semplici appartamenti a ville di lusso.

Photo by Johanna Adriaansen on Unsplash

Smart working alle Canarie: i coworking di Fuerteventura

Ne ho provati alcuni, ma li ho selezionati tutti perché si sa, ai nomadi digitali piace muoversi! La maggior parte di questi sono localizzati nel nord dell’isola ma qualcuno si trova anche al sud. Ve li lascio pertanto suddivisi per zone/località.

Smart working Canarie e coworking a Fuerteventura
Photo by CoWomen on Pexels.com

Cofete Coworking

CALLE ISAAC PERAL, 42
CORRALEJO

web site

Surfescape

CALLE LAS CERCAS, 9
LAJARES

web site

138 Coworking

AVENIDA MANUEL VELAZQUEZ CABRERA 136
PUERTO DEL ROSARIO

web site

Co Nomad

AVENIDA JUAN CARLOS I, 3
CORRALEJO

web site

BAIFO Coworking

CALLE JUAN SEBASTIAN ELCANO, 12
CORRALEJO

web site

Coworking Punto

CALLE JUAN SEBASTIAN ELCANO, 12
CORRALEJO

web site

Coliving Surfing

CALLE PEJIN, 2
CORRALEJO

web site

Cocoworking

CALLE SANTIAGO APOSTOL, 3
EL COTILLO

web site

Co:working Fuerte

AVENIDA DEL SALADAR
MORRO JABLE

web site

Se stai cercando altre informazioni per vivere a Fuerteventura, dai un’occhiata alla sezione dedicata oppure leggi 7 consigli per organizzare il viaggio a Fuerteventura.

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like

Come rifare la valigia quando lasciate l’hotel: 5 punti (+1) per semplificarvi la vita al rientro

Quando si torna da un viaggio si verifica quello strano fenomeno per cui tutto ciò che stava ordinatamente riposto in valigia prima della partenza, si allarga, si gonfia, si espande a dismisura fino a dover lottare per rimettere tutto dentro. A volte si finisce anche per buttare quella maglietta ormai sgualcita per recuperare centimetri preziosi.
Read More