Fuerteventura esperienze Copertina

5 esperienze imperdibili da fare a Fuerteventura

0 Shares
0
0
0

Attività all’aperto, avventura e buona cucina: ecco un mix di esperienze da fare a Fuerteventura. In questo articolo vi consiglio 5 esperienze imperdibili da fare sull’isola, tra lezioni di yoga, cibo tipico e notti stellate. Prendete carta e penna, scrivete tutti i posti segreti di Fuerteventura che trovate qui sotto e organizzate il vostro viaggio verso quest’isola imprevedibile. Buona avventura!

FUERTEVENTURA ESPERIENZE

1. Ammirare le stelle a Fuerteventura con Starsbynight

State cercando cosa fare la sera a Fuerteventura? Impossibile perdere l’occasione di osservare le stelle con Starsbynight. Che siate appassionati di astrologia o che sia il primo approccio alla volta stellata, sarà un’emozione indimenticabile. Fuerteventura è molto famosa per l’astroturismo e infatti sono numerose le zone di osservazione delle stelle e i miradores in cui recarvi durante le vostre notti nell’isola.

Nel sito di Starsbynight trovate tutte le date disponibili con i vari tour proposti: alle Dune di Corralejo, a Pozo Negro o a Los Molinos, per apprezzare le stelle da più punti di vista. Potrete inoltre scegliere se acquistare il biglietto compreso di trasporto oppure se raggiungere il luogo con i vostri mezzi. Trovate inoltre pacchetti con inclusa l’esperienza gastronomica o un weekend per veri appassionati di astrologia.

Raggiungerete luoghi in cui l’inquinamento luminoso è assente per apprezzare nella sua totalità lo scintillio delle stelle e, magari, cercare qualche stella cadente per esprimere il vostro desiderio. Un’esperienza da condividere anche con i più piccoli per fargli conoscere una delle meraviglie del nostro Universo.

Fuerteventura esperienze  Starsbynight Fuerteventura

FUERTEVENTURA ESPERIENZE

2. Trekking al Calderon Hondo: vulcano di Fuerteventura

Uno dei trekking migliori da fare a Fuerteventura è quello al Calderon Hondo, vulcano inattivo dell’isola, dal quale ammirare il panorama che, nelle belle giornate di sole, arriva fino a Isla Lobos. Il Calderon Hondo si trova a circa 270 metri slm e il suo cratere è profondo quasi 70 metri.

Ci troviamo tra Lajares, Corralejo e El Cotillo, se avete noleggiato l’auto vi consiglio di lasciarla a Lajares, nel parcheggio del paese, e intraprendere una camminata a piedi di circa 1 ora. Il trekking è ben delineato e ci sono le indicazioni del percorso da seguire fino al bivio, qui prendete la strada di sinistra per il percorso panoramico.

Per raggiungere il Calderon Hondo è necessario un trekking semplice e adatto a tutti fino al Mirador: riposate un po’ e godetevi la vista panoramica su Fuerteventura, ammirando le Dune di Corralejo e le zone del nord dell’isola dall’alto.

Potete poi proseguire il trekking intorno al cratere di Calderon Hondo, con un po’ di attenzione in più alle raffiche di vento che possono colpire questo luogo.

Fuerteventura esperienze Salire al Calderon Hondo

FUERTEVENTURA ESPERIENZE

3. Fare yoga a Fuerteventura: gli indirizzi migliori

Fare yoga a Fuerteventura è davvero un must, come fare la scarpetta con il pane sulla pasta al pomodoro. E’ il luogo ideale in cui praticare yoga e meditazione in spiaggia. Ancora meglio se la mattina presto o all’orario del tramonto, per godere al massimo della luce di quest’isola magica.

A Fuerteventura vengono organizzati dei veri e propri ritiri di più giorni, in cui potete dedicarvi l benessere di corpo e mente. Oppure potete regalarvi un giorno di benessere tra attività all’aperto e yoga; ancora potete decidere se prenotare la vostra prima lezione di yoga a Fuerteventura in uno degli indirizzi tra quelli che propongo qui sotto.

  • Sea Inside Studio: centro yoga a El Cotillo, con programmi di Mindfulness e private class di yoga, pilates e yoga retreat a Fuerteventura;
  • Proyecto Koi: centro yoga a Corralejo, che organizza classi di reiki e yoga, yoga retreat e pratiche di gruppo anche nel bel mezzo del deserto di Fuerteventura. Ha anche uno shop;
  • Nalu Fuerteventura: un mix di yoga e surf retreat ideato da due giovani ragazzi italiani specializzati in queste due discipline. Lo studio si trova a El Cotillo e organizza camp e ritiri sia per neofiti sia per esperti, con percorsi personalizzati;
  • Ocean Yoga: si tratta di pratiche yoga in spiaggia a Corralejo, come iniziare una mattina di benessere con il proprio corpo e la propria mente, tra il profumo del mare e il rumore delle onde. Organizzano anche dei picnic in spiaggia al termine della lezione, consigliatissimo;
  • Kubo Lajares: mindful vinyasa, allenamenti di flessibilità e mobilità, reiki e meditazione oltre che sound healing e temazcal. Si tratta di un cubo di legno immerso nella natura a Lajares,per praticare con insegnanti e programmi che cambiano ogni mese. Nella loro pagina Instagram potete trovare i programmi completi con la schedulazione settimanale;
  • Tra gli Yoga shop che preferisco c’è sicuramente Manawai Surf & Yoga Boutique, a Lajares, dove acquistare abbigliamento ecosostenibile per lo yoga e non solo. Il tutto con estrema attenzione all’ambiente e ai materiali utilizzati.
Fuerteventura esperienze Yoda

FUERTEVENTURA ESPERIENZE

4. Fare surf a Fuerteventura: le scuole nel nord dell’isola

Tra El Cotillo e Lajares troverete alcune scuole di surf tra le migliori dell’isola. Il surf è uno degli sport da provare assolutamente se state organizzando il vostro viaggio a Fuerteventura. Infatti sono numerose le spiagge a Fuerteventura (LINK all’articolo) e gli spot in cui praticare surf, windsurf e kitesurf.

Tra le scuole di surf migliori vi segnalo:

  • Riders Surf’n’bike: scuola di surf a El Cotillo, a gestione familiare, che organizza surf camp e corsi con istruttori professionisti;
  • Bedreamer Surf Camp: – https://www.instagram.com/bedreamersurfcamp/): classi e lezioni di surf

A Corralejo, organizzano veri e propri retreat di più giorni (inserendo anche classi di yoga) per piccoli gruppi, fino a 7 giorni di camp. Nel loro sito internet trovate tutte le opzioni con i vari prezzi e le informazioni su dove dormirete e le attività organizzate giorno per giorno;

  • Surfescape: il posto migliore in cui riunire nomadi digitali, surfisti e amanti dello yoga in un unico luogo. Nel sito trovate tutte le opportunità che Surfescape fornisce: dormitori, attività all’aperto a Fuerteventura (yoga, kitesurf, surf), i migliori caffè, coworking e spazi privati per lavorare. Se state pianificando di trascorrere un periodo lavorando da remoto a Fuerteventura potrebbe interessarvi il mio articolo sui Coworking a Fuerteventura.
  • Homegrown Surfschool e surfshop: si tratta di una scuola di surf storica di Fuerteventura, qui potete anche noleggiare la vostra attrezzatura da surf, farvi customizzare le tavole da surf o trovare ostelli in cui dormire e conoscere altri appassionati di sport acquatici.
Fuerteventura esperienze Surf

FUERTEVENTURA ESPERIENZE

5. Cosa mangiare a Fuerteventura: assaggiare le specialità locali

Dopo tanta attività fisica non vi è venuta fame? Non possiamo non menzionare quindi tutte le specialità che potrete assaggiare a Fuerteventura e i cibi tipici dell’isola. Tra i piatti principali ci sono quelli a base di carne di capra, al forno o stufata. Ma anche il formaggio di capra e le celebri papas arrugadas.

Cosa mangiare a Fuerteventura:

  • Pimientos de Padrón: il loro nome deriva dal comune di origine, Padrón, nella provincia della Coruña. Si tratta di tipici peperoni verdi fritti e salati da accompagnare spesso a piatti di carne o come tapas per un aperitivo. Non sono affatto piccanti!
  • Papas arrugadas con mojo: ossia le famose patate cotte con la buccia, servite con la salsa tipica a base di peperone.
  • Queso frito: il formaggio di capra qui non manca, è una delle tipicità di Fuerteventura e potete conoscerne l’origine visitando il Museo del Queso Majorero, ad Antigua. Provatelo nella versione al naturale (tabla de queso: fresco, curado e semi-curado) o frito, spesso proposto come tapas.
  • Gofio escaldado: si trova in alcuni posti come antipasto oppure come ingrediente nei dessert. Si tratta di farina di cereali tostata a cui viene aggiunto del brodo di pesce e delle spezie per insaporire. Potrete trovarlo anche nella versione dolce, come dessert. Un ristorante in cui provarlo è El Horno a Villaverde;
  • Garbanzada: una deliziosa terrina di ceci con pomodoro e verdure da accompagnare ad altri piatti spesso proposta come antipasto;
  • Gambas al Ajillo: si tratta di gamberi serviti in olio bollente con aglio; per stomaci forti.
  • Jamon Serrano: ossia il prosciutto crudo, che si trova davvero ovunque ma è più di influenza spagnola che canaria;
  • Tomates alinados: fette di pomodoro condite con olio, aglio e origano;
  • Croquetas caseras: ogni posto del mondo ha le sue crocchette, no? Qui ci sono quelle caserecce preparate con vari ingredienti come prosciutto, formaggio, pollo e patate, spesso servite come tapas per un aperitivo.
0 Shares
Disclaimer: Questo articolo potrebbe includere link affiliati, attraverso i quali guadagno una commissione se decidi di fare un acquisto. Questo non influisce sul prezzo che paghi e mi aiuta a mantenere il sito attivo.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *